Consorzio Tutela Morellino di Scansano: ecco i primi appuntamenti del 2021

Consorzio Tutela Morellino di Scansano: ecco i primi appuntamenti del 2021

Un focus sempre più orientato ai temi della sostenibilità e una rinnovata spinta alla valorizzazione e promozione del territorio, con la partecipazione e organizzazione di diversi eventi, a partire dalla nuova edizione di Rosso Morellino.

La volontà di guardare al prossimo futuro con speranza è più forte delle incertezze del momento che stiamo vivendo” afferma il direttore del Consorzio Tutela Vino Morellino di Scansano Alessio Durazzi. “Ci lasciamo alle spalle un anno complicato, ma ora l’obiettivo è portare avanti alcuni progetti strategici che contribuiranno a mantenere alta l’attenzione e l’interesse verso la nostra denominazione e i suoi vini”.

Stampa nazionale, internazionale e operatori del settore, avranno l’opportunità di approfondire la conoscenza del Morellino di Scansano Docg nelle sue due tipologie, Annata e Riserva, attraverso alcuni appuntamenti ormai molto amati e attesi.

Si comincia con l’Anteprima Morellino, in programma sabato 15 maggio a Firenze negli scenografici spazi della Fortezza da Basso, all’interno della settimana delle Anteprime di Toscana. Il giorno dopo, domenica 16 maggio, i golfisti potranno incontrare il Consorzio a Saturnia, in occasione di un torneo organizzato in collaborazione con il campo da Golf delle Terme di Saturnia. Lunedì 17, invece, sarà la volta di Rosso Morellino, l’evento organizzato dal Consorzio di Tutela Morellino di Scansano dedicato alla promozione e alla divulgazione del Sangiovese di Maremma. Giunto alla sua terza edizione, si svolgerà come sempre a Scansano e sarà animato da momenti di confronto, approfondimento e degustazioni.

Sono appuntamenti importanti che ci consentiranno di far degustare e conoscere le nuove annate del Morellino di Scansano ad un pubblico di professionisti e addetti del settore” afferma Bernardo Guicciardini Calamai, presidente del Consorzio di Tutela del Morellino di Scansano. “Nel 2020 i momenti di condivisione e confronto dal vivo sono stati quasi tutti annullati a causa della pandemia: potersi nuovamente riunire, rispettando le norme di sicurezza e prevenzione, rappresenta un momento importante per noi produttori e per tutta la filiera del mondo del vino”.



Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi